Con stile, debutta la nuova campagna cittadina per cambiare stili di vita a Milano

By staff 7 anni ago2 Comments
Home  /  Coesione sociale  /  Con stile, debutta la nuova campagna cittadina per cambiare stili di vita a Milano
constile

 

Con stile, cambio vita a Milano”: ai nastri di partenza, con le prime 60 famiglie aderenti, la nuova campagna di Acli, Arci e Legambiente insieme al Comune di Milano. Nasce un nuovo “patto di cittadinanza” per cambiare stili di vita e di mobilità a Milano. E noi di Avanzi siamo orgogliosi di aver contribuito a progettare questo innovativo intervento e di esserne co-promotori assieme a Terre di Mezzo.

Un nuovo “patto di cittadinanza” nasce stasera a Palazzo Marino, nel cuore di Milano. Qui il  Comune di Milano, Gianbattista Armelloni presidente Acli Lombardia, Emanuele Patti presidente Arci Milano, Damiano Di Simine presidente Legambiente Lombardia e 60 famiglie milanesi metteranno la firma sulla “Carta Milano Sostenibile”, un patto simbolico con i cittadini che saranno primi attori della nuova campagna “Con stile, cambio vita a Milano”.

La campagna nasce per promuovere un nuovo patto di cittadinanza che favorisca il cambiamento degli stili di vita e di mobilità e aiuti a superare la crisi economica e parte dalla consapevolezza che la Milano e l’Italia del futuro si possono costruire con tante piccole manovre quotidiane ed è una proposta di azioni per le famiglie e i singoli cittadini, per i condomini, i circoli, le associazioni e le parrocchie, per le classi e le scuole, i negozi, gli uffici, le aziende e gli enti.

Con stile” è la campagna dove sono i cittadini a diventare attori del cambiamento con azioni concrete e impegni quotidiani per risparmiare di più e inquinare di meno e per cambiare in prima persona la qualità della vita a Milano: cambiare significa, ad esempio, scegliere di usare di più i mezzi pubblici e la bicicletta invece dell’auto, di regolare la temperatura di casa propria o dell’ufficio in modo da risparmiare energia, dedicare alcune ore al volontariato o all’aiuto degli altri.  Anche le aziende possono supportare la campagna e proporre innovazioni e nuove offerte di beni e servizi: solo così il cambiamento negli stili di vita da individuale potrà diventare della società intera, diventerà nuova economia e nuova occupazione.

 

L’adesione di una famiglia o di un’organizzazione e la scelta delle azioni da realizzare, saranno i primi passi per partecipare alla campagna. Inoltre, sarà garantito a tutti un percorso di affiancamento, grazie a incontri pubblici e al supporto di animatori opportunamente formati, che aiuteranno cittadini, famiglie e organizzazioni a intraprendere e portare avanti le proprie azioni. La campagna “Con stile” è, quindi, un percorso, condiviso e partecipato, che vedrà fasi diverse: entro il primo anno, l’obiettivo è di coinvolgere 2.000 attori del cambiamento e di monitorare la trasformazione delle scelte di consumo e di servizio di 10.000 milanesi.  Alla conclusione di questa prima fase, saranno verificati i risultati, il numero delle adesioni, i progressi compiuti, il contributo al benessere generale della città, e verrà elaborato un report di sostenibilità e di rilancio della campagna. Le azioni saranno nel tempo presentate nel sito della campagna www.constile.milano.it e, dopo la registrazione, potranno essere scelte liberamente dai diversi “attori” del cambiamento, da tutti noi.

Con questa campagna, Milano rilancia così analoghe esperienze italiane ed estere: Venezia 2006 coinvolse 1200 famiglie nel progetto “Cambieresti”, Parigi lanciò nel 2011 le eco-azioni per la “Paris durable” e raccolse in pochi mesi sul web più di 600 adesioni individuali e collettive; più vicino a noi, sempre nel 2011, il progetto “La famiglia sostenibile” elaborato e realizzato dall’Agenzia InnovA21 per lo Sviluppo Sostenibile per i Comuni soci (Barlassina, Bovisio Masciago, Cesano Maderno, Desio, Meda, Seveso e Varedo) La strategia della campagna Con Stile si inquadra nelle azioni di governo partecipato per lo sviluppo sostenibile e la coesione sociale che ha già portato Milano insieme ad altre 3400 città europee alla firma del “Patto dei Sindaci” (Covenant of Mayors). Per questo i cittadini che aderiscono alla campagna firmano con il Sindaco un analogo Patto per realizzare insieme la Milano sostenibile del futuro.

Per chi volesse intervenire alla presentazione della campagna, l’appuntamento è per oggi pomeriggio alle ore 17.30 (a Palazzo Marino, Sala Alessi).

Categories:
  Coesione socialeRigenerazione urbana
this post was shared 0 times
 000

2 Comments

Leave a Reply