Investimenti in infrastrutture: rischi e opportunità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance

By staff 8 anni agoNo Comments
Home  /  Innovazione di Impresa  /  Investimenti in infrastrutture: rischi e opportunità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance
alta_velocita21

Seminario tecnico dedicato alla comunità finanziaria e imprenditoriale

7 luglio 2011 – ore 10

Presso la sala congressi di Dexia Crediop S.p.A.
Via XX Settembre 30, Roma

Accettazione sociale e relazioni con la comunità, impatti ambientali, corruzione e lobby, sono alcuni degli aspetti che caratterizzano l’analisi extrafinanziaria nel settore delle infrastrutture. Analizzando i trend del settore, un dato significativo riguarda la concentrazione della crescita della popolazione mondiale nelle aree urbane e il conseguente aumento della domanda di opere e servizi di supporto alla vita sociale ed economica. Secondo le proiezioni OCSE al 2030, saranno necessari circa 1.500 miliardi di euro all’anno per finanziare la realizzazione di infrastrutture a livello mondiale.

L’affermazione di nuove forme di finanziamento come le private-public partnership fa emergere il ruolo chiave degli attori pubblici e privati nel favorire uno sviluppo infrastrutturale coerente con i principi di sostenibilità e responsabilità, sia in qualità di decisori politici che di investitori

Per approfondire la questione il Forum per la Finanza Sostenibile promuove un seminario tecnico dedicato alla comunità finanziaria e imprenditoriale.

All’incontro prenderanno Mario Sarcinelli, Presidente – Dexia Crediop S.p.A,  Davide Dal Maso, Segretario Generale – Forum per la Finanza Sostenibile, Matteo Bartolomeo, Presidente – Avanzi,  Gaetano Benedetto, Direttore politiche ambientali – WWF Italia, Matteo Ercole, Relationship Manager – Dexia Asset Management, Isabella Imperato, Coordinatore ufficio per gli investimenti di rete e servizi di pubblica utilità – CIPE.

Scarica il programma del seminario

Category:
  Innovazione di Impresa
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply